Musica

Chi sostiene che in quegli anni si andasse in discoteca per ascoltare delle buona musica, dice una fesseria colossale. Noi si andava esclusivamente per rimorchiare.Era tuttavia altrettanto lampante che tutte quelle domeniche a girare a vuoto per il Namber faticavano ad appagare i nostri pruriti adolescenziali. Quindi, scongiurando il rischio di una precoce cecità da…

Tra uno spino e una Lucky Strike

Le domeniche pomeriggio al Namber si susseguivano uguali a se stesse, consumandosi come le nostre Camel, e questo finì per non bastarci. Aggiungemmo allora, anche se il costo del biglietto era più impegnativo, qualche capatina al sabato sera, quando una spessa parete veniva alzata a dividere il mondo disco da quello liscio. Inizialmente snobbavamo quel…